mercoledì 5 ottobre 2011

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.


"Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo." Voltaire

Comma 29, lettera a) DDL intercettazioni, in discussione in questi giorni presso il Parlamento italiano:
«Per i siti informatici, ivi compresi i giornali quotidiani e periodici diffusi per via telematica, le dichiarazioni o le rettifiche sono pubblicate, entro quarantotto ore dalla richiesta, con le stesse caratteristiche grafiche, la stessa metodologia di accesso al sito e la stessa visibilità della notizia cui si riferiscono.»

Non è contemplato un Giudice terzo che possa vagliare i contenuti di blog, testate giornalistiche on-line, etc., quindi qualsiasi soggetto che li riterrà offensivi (indipendentemente dalla veridicità delle informazioni ritenute offensive) potrà richiedere la correzione degli stessi, che dovrà avvenire senza alcun commento; in caso di inadempienza i gestori del sito verranno sottoposti a sanzioni.

In segno di dissenso verso il comma 29 del DDL intercettazioni e per solidarietà con Wikipedia, questo blog rimarrà inattivo per tutta la  settimana.

1 commento:

  1. Ci tengo a farlo sapere ai colleghi bloggers:
    "Unica 'nota positiva', come commenta Roberto Rao (Udc), e' il 'si' bipartisan alla modifica dell''ammazza-blog': avranno l'obbligo di rettifica entro le 48 ore solo i siti registrati." Fonte: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/politica/2011/10/04/visualizza_new.html_695484081.html

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...