Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

Liberi di giocare, ma...

"Fammi giocare solo per gioco  Senza nient’altro, solo per poco  Senza capire, senza imparare  Senza bisogno di socializzare  Solo un bambino con altri bambini  Senza gli adulti sempre vicini  Senza progetto, senza giudizio  Con una fine ma senza l’inizio  Con una coda ma senza la testa  Solo per finta, solo per festa  Solo per fiamma che brucia per fuoco  Fammi giocare per gioco."  Bruno Tognolini
Giocare è una cosa seria: per i bambini il gioco è un bisogno, un'occasione di scoperta, un momento di apprendimento ed un diritto. E' importante che gli adulti permettano ai bambini di esercitare il "diritto al gioco", ma è altrettanto necessario che attraverso il gioco i bambini imparino che grandi e piccini, di ogni età, hanno dei doveri e che solitamente diritti e doveri vanno a braccetto.
Proprio ieri, mia figlia Giulia (12 mesi) giocava in casa, a palla, con la nonna; la nonna (la mia mamma) ingenuamente voleva insegnare a far rimbalzare la palla e appagata dal sorriso d…