Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Un ideale a cui tendere, parole su cui riflettere...

Navigando sul web oggi ho avuto il piacere d'incontrare un testo a me ignoto. 

Sin dalla prima lettura ho pensato che  in quelle parole fosse racchiuso un messaggio importante, che quelle righe offrissero un rilevante spunto per riflettere sul modo di essere padre o madre (mestiere che va ben oltre la biologia).

Condivido con voi queste parole: 

"Amando i figli", di Stefano Biavaschi (tratto da Il Profeta del Vento, di Stefano Biavaschi, Edizioni FEDE & CULTURA) http://www.ilprofetadelvento.it/

"I Figli non voi li crescete, ma essi crescono voi. Sono essi i vostri educatori, perché attendono che voi siate nel bene prima di imitarvi.
E quando dite: Daremo la vita a un figlio, sapete quale vita state dando? Non la loro, ma la vostra.
Se non avete compreso questo, meglio sarebbe serrare i fianchi e proseguire oltre.
E quando dite: I Figli sono la nostra croce, rallegratevi che essi vi abbiano inchiodato impedendovi di finire nel baratro.
Ed anche quando dite: I nostri Fi…

Ottobre alle porte: "BabyLoss Awarness Month".

Ottobre è alle porte, questo mese d'autunno ospita un'importante iniziativa per la sensibilizzazione e consapevolezza sulla morte dei bambini in gravidanza e dopo la nascita.

A questo scopo vorrei presentarVi:

Babyloss Awareness - Italia, sito web: http://www.babyloss.info/

"Il mese della consapevolezza sulla morte infantile e sulla perdita in gravidanza (Pregnancy and Infant Loss Awareness Month) ha l’obiettivo di focalizzare l’attenzione pubblica su eventi quali morte intrauterina, aborto, morte neonatale e morte improvvisa del lattante (sudden infant death syndrome, SIDS), rappresentando una opportunità per informare, insegnare, educare, sostenere la causa e dare una spinta nella direzione della ricerca e della prevenzione." (Fonte: Babyloss)

La ragione per cui ho scelto di rendere noto questo tema è perchè il lutto perinatale è un lutto a tutti gli effetti, per questo è necessario venga accolto e compreso, sia dalle istituzioni, che da coloro che sono vicini a …

Educazione come metamorfosi vincolata: libertà relativa, mai dominio.

Se c'è volontà di dominio, viene meno il processo educativo e l'intenzionalità che dovrebbe orientare l'atto dell'educare.

Cosa significa questo? 

Semplicemente che se c'è dominio non c'è educazione! Troppo spesso appartiene al senso comune una visione distorta del concetto d'educazione. Etimologicamente educare deriva dal latino ex - ducere, ossia tirare fuori, quindi un reale processo educativo è un percorso maieutico che avviene nel tempo, mediante il quale le figure adulte di riferimento si propongono come mediatori tra il bambino ed il mondo per "tirare fuori" dal bambino le potenzialità e per puntare sui punti di forza.

Un processo educativo autentico non è castrante, il che non significa che il bambino venga stimolato verso l'esercizio di una libertà assoluta, che sarebbe incompatibile con il suo essere sociale. 

L'educazione è metamorfosi, ossia possibilità di cambiamento che consente di andare oltre la forma. La metamorfosi, m…