venerdì 14 gennaio 2011

Bella grafia? Non solo!



Non è insolito incontrare tra i banchi di scuola, bambini che abbiano difficoltà nell'atto dello scrivere: tendono a preferire il carattere stampatello, imprimono molta pressione sul foglio, hanno una presa della penna-matita molto contratta, spesso la calligrafia non è delle migliori e questo può essere causa di frustrazione .
Osservando con attenzione questi bimbi, mentre sono intenti nelle attività di scrittura, è possibile constatare che hanno un'errata impugnatura della penna-matita. Le conseguenze di questo comportamento, non sono solo calligrafiche, ma ci possono essere ripercussioni sulla postura del bambino, tensioni alla mano, alla spalla, al collo, inoltre possono conseguire anche disturbi della visione.
E' molto importante educare i bambini sin dai primi approcci con le matite, ad una corretta impugnatura, allenandosi magari con divertenti esercizi di pregrafismo (es. http://www.homemademamma.com/2009/02/13/pregrafismo-schede-ed-attivita/).

 Il recupero di una corretta impugnatura è possibile con molta pazienza e costanza, da parte del bambino e dei genitori, impegnandosi in alcuni semplici esercizi.
Per questa ragione vi propongo la consultazione del seguente link, contenente i suggerimenti di un ottico optometrista: http://www.peav.it/articolo_03.htm#quinto

Buon allenamento! :)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...