martedì 10 agosto 2010

La pazza storia dell'arcobaleno.


All'ombra di un funghetto
dormiva uno gnometto,
sognava la marmellata
per far una scorpacciata.

Un tuono all' improvviso,
una goccia sul suo viso:
“non è l' ora del riposo”
il rumore è fragoroso!

Mentre piove sull'alloro
lo gnomo si dà al lavoro:
fabbricando l' arcobaleno
per esporlo a ciel sereno.

A frammenti di cristallo
aggiunge un po' di giallo,
indaco, verde e rosso
per far un arco grosso.

Così è fatto in un baleno
questo grand' arcobaleno,
il cielo si veste a festa
appena passa la tempesta.
(Nadia Scarnecchia)

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...