sabato 12 maggio 2012

Passeggiar in bicicletta.



Forza spingi sui pedali
ti parrà d' aver le ali,
se poi incontri la salita
ci sarà da far fatica.

La salita un poco pesa
ma c'è pure la discesa:
è certamente più divertente
avanzare pedalando niente.

Su cavalca la tua bici
fai dei giri con gli amici,
pedalare in compagnia
porta a tutti l' allegria!

Nadia Scarnecchia 


Le belle giornate tiepide sono un'eccellente occasione per fare movimento e attività fisica all'aria aperta.

Passeggiare in bicicletta è una piacevole opportunità per esercitare l'equilibrio, la coordinazione e allenare l'attenzione.

Servirsi della bicicletta per i piccoli spostamenti è un'abitudine utile a salvaguardare l'ambiente dalle immissioni inquinanti e dall'inquinamento acustico (il rombo dei motori e il suono dei clacson, non sono certo comparabili al canto degli uccellini tra i rami).

Pedalare è un'attività aerobica, che se praticata con regolarità, aiuta il mantenimento di una muscolatura tonica ed il controllo del peso (non dimentichiamo che un'ampia percentuale della popolazione italiana ha problemi di sovrappeso), prevenendo futuri problemi cardiovascolari o articolari.

Le passeggiate in bicicletta, per i parchi appositamente attrezzati o per le piste ciclabili, sono divertenti opportunità per l'educazione stradale dei bambini: conoscere e rispettare la segnaletica e acquisire comportamenti corretti sono i prerequisiti per una circolazione sicura e consapevole (mi raccomendo: non dimenticate di indossare il casco!).

2 commenti:

  1. Ciao Nadia! Questa filastrocca ci piace un sacco. Noi usiamo la bicicletta tutti i giorni per muoverci in città. Tristemente però molte delle mamme del nostro asilo usano la macchina per portare i loro bambini al nido anche se abitano molto vicino. Questa è una cosa che ci ha fatto molto pensare sull'idea di cercare di trasmettere ai nostri piccoli l'amore e l'importanza del l'uso di questo mezzo. Tanti saluti.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...